Carie Dentaria

Carie Dentaria2018-09-02T11:41:57+01:00

Carie Dentaria

La carie dentaria è uno dei disturbi più frequenti nel mondo, secondo solo al comune raffreddore. Di solito si verifica nei bambini e nei giovani adulti ma può colpire qualsiasi persona ed è una causa comune di perdita dei denti nelle persone più giovani. Lavarsi i denti ogni giorno, oltre a evitare cibi e bevande dannosi per i denti, può aiutare a prevenire la carie.

Batteri, acidi, residui di cibo e saliva si combinano in bocca per formare una sostanza appiccicosa chiamata placca che aderisce ai denti. La placca inizia ad accumularsi sui denti entro 20 minuti dopo aver mangiato. Se questa placca non viene rimossa completamente e regolarmente, la carie non solo avrà inizio, ma fiorirà in breve tempo.

Gli acidi nella placca sciolgono la superficie dello smalto del dente e creano fori nel dente (cavità). Le cavità sono solitamente indolori fino a quando non diventano molto grandi e consentono ai batteri di irritare i nervi presenti nella camera pulpare. Se non curato, può svilupparsi un granuloma o un ascesso dentale, oppure può avvenire la frattura della porzione coronale del dente.

Carie dentaria

Segni e sintomi di possibile carie sono:

• Sensazione dolorosa, in particolare dopo cibi e bevande dolci, caldi o freddi,

• Buche o fori visibili nei denti, inestetismi,

• Alito cattivo.

La maggior parte delle cavità viene scoperta nelle fasi iniziali durante i controlli di routine. La superficie del dente può essere morbida quando viene sondata con uno strumento appuntito che generalmente rimane incastrato nella cavità. Il dolore può non essere presente fino agli stadi avanzati della carie. Le radiografie dentarie possono mostrare alcune cavità prima che siano visibili alla vista, in particolare quelle presenti nella zona interprossimale ovvero la porzione in cui due denti “combaciano”.

L’igiene orale è necessaria per prevenire la carie. Questo consiste nella pulizia professionale regolare (ogni 6 mesi), spazzolatura almeno due volte al giorno e uso del filo interdentale ogni giorno.

Cibi contenenti zuccheri favoriscono la carie, mentre cibi ad alto contenuto di fibre tendono a detergere la superficie dentale sfavorendo la formazione della placca batterica responsabile della carie.

 

Call Now Button
Open chat
1
Ciao! Per informazioni veloci scrivimi anche qui.
Powered by