Le otturazioni in amalgama sono sicure?

Nel corso degli anni c’è stata una certa preoccupazione riguardo la sicurezza delle otturazioni in amalgama (argento). Un amalgama è una miscela di rame, argento, stagno e zinco, legato da mercurio liquido che tende a solidificare amalgamando il tutto. I dentisti hanno usato questo metallo miscelato per riempire i denti per oltre 100 anni. La polemica è dovuta alle affermazioni secondo cui l’esposizione al vapore e le particelle minute del mercurio possono causare una serie di problemi di salute.
 
Il consenso generale è che le otturazioni in amalgama (argento) sono sicure secondo quanto sostiene l’ organizzazione mondiale per la Sanità. Ciononostante ci sono dei contro, il servizio di sanità pubblica degli Stati Uniti afferma che l’unica ragione per non utilizzare i riempimenti d’argento è quando un paziente ha un’allergia a qualsiasi componente di questo tipo di riempimento.
 
Anche se gli studi indicano che non ci sono rischi per la salute, sappiamo che il mercurio è un materiale tossico quando siamo esposti ad elevate quantità di tale composto. Ad esempio, siamo stati avvertiti di limitare il consumo di determinati tipi di pesce che contengono alti livelli di mercurio in essi. E’ inoltre nota una certa tossicità quando le otturazioni in amalgama vengono fresate (trapanate con la turbina del dentista) in quanto rilasciano vapori di mercurio tossici per il paziente e l’operatore. Per questo presso lo Studio Dentistico Cappelli non usiamo amalgama e le nostre otturazioni sono effettuate con materiali compositi estetici di ultima generazione, tecnica 3 step che è risaputo essere la migliore.

2018-07-09T20:36:32+01:00
Call Now Button
Open chat
1
Ciao! Per informazioni veloci scrivimi anche qui.
Powered by