Quanto spesso devo lavare i denti ed usare il filo interdentale?

Spazzolare ed usare il filo interdentale aiuta a controllare la placca e i batteri che causano malattie dentali. La placca è una pellicola composta da detriti alimentari, batteri e saliva che si attacca ai denti e alle gengive ed i batteri nella placca convertono certe particelle di cibo in acidi che causano la carie. Inoltre, se la placca non viene rimossa, si calcifica trasformandosi in tartaro.
 
La formazione e la crescita della placca sono processi continui e possono essere controllate solo mediante spazzolamento regolare, uso del filo interdentale e l’uso di altri ausili dentali.
 
Spazzolini da denti: lavarsi i denti tra le due e le tre volte al giorno (sempre prima di andare a letto la sera!) con uno spazzolino a setole morbide o medie ed un dentifricio al fluoro.
 
Spazzola con un angolo di 45 gradi sulle gengive, descrivendo delicatamente un piccolo movimento circolare, assicurandoti di sentire sempre le setole sulle gengive.
Spazzola tutte le superfici di ciascun dente badando di non lasciare aree intoccate.
Spazzola la lingua per rimuovere i batteri e rinfrescare l’alito.
Si raccomandano anche spazzolini elettrici, sono comodi e facilitano un igiene orale domiciliare adeguata rimuovendo la placca in maniera efficiente.
 
Filo interdentale: da usare quotidianamente! E’ il modo migliore per pulire tra i denti e sotto il margine gengivale. Il filo interdentale non solo aiuta a pulire questi spazi, ma anche a distruggere le colonie di placca, prevenendo danni a gengive, denti e ossa.
 
Prendere 30-40 cm di filo interdentale e avvolgerlo intorno al dito medio, lasciando circa 5 cm di filo interdentale tra le mani.
Usando i pollici e gli indici guidare il filo interdentale, inserendolo delicatamente tra i denti con un movimento oscillante.
Curva il filo interdentale in una forma a “C” attorno a ciascun dente e sotto il margine gengivale e spostare delicatamente il filo su e giù, pulendo il lato di ciascun dente.
In caso di difficoltà si consiglia filo cerato, e se il vostro filo non è in grado di passare tra due denti si consiglia di recarsi in visita dal dentista.
 
Risciacquo – È importante risciacquare la bocca con acqua dopo avere spazzolato i denti. Se si sta utilizzando anche un Collutorio, è una buona idea consultare il proprio dentista o igienista dentale sulla sua idoneità per voi, ricorda che usare tale prodotti per periodi di tempo prolungati può causare danni alla tua bocca e far sviluppare resistenze batteriche.

2018-07-09T20:35:45+01:00
Call Now Button
Open chat
1
Ciao! Per informazioni veloci scrivimi anche qui.
Powered by